Alta Pressione protagonista con clima più mite e aumento degli inquinanti

Vasto Anticiclone di matrice azzorriana con valori di geopotenziale vicini a 1040hPa tra Inghilterra, Francia e Germania meridionale si estende verso il Mediterraneo centro occidentale ed il nostro paese. Inverno in pausa con aumento delle temperature oltre i valori delle medie stagionali, decisamente mite in collina e montagna ma anche ritorno di locali nebbie in Pianura Padana e aumento dei livelli di Inquinamento specie in Val Padana ed attorno ai grandi centri urbani.


SITUAZIONE METEOROLOGICA
Alta Pressione di matrice azzorriana centrata nella giornata di oggi con i suoi massimi al suolo prossimi a 1040 hPa tra Inghilterra meridionale, Francia e Germania meridionale si estende verso il Mediterraneo centro occidentale garantendo condizioni di bel tempo sull'Italia e contribuirà ad un deciso aumento delle temperature su tutte le regioni e specialmente in quota. Inversioni termiche nei bassi strati con sviluppo di locali nebbie sulla Pianura Padana e valli interne del Centro a partire dalla notte di oggi ed in intensificazione nei prossimi giorni. Aumento dei livelli di inquinamento specie attorno ai grandi centri urbani del Nord e Val Padana con valori di PM10 che già nella giornata odierna potranno raggiungere e superare i 100 microgrammi per metro cubo specie nella bassa pianura a nord del Po.
Anticiclone con cielo sereno su tutta l'Italia - Photo Credit: Federico Beccari

VENERDÌ 14 GENNAIO 2022
In mattinata qualche passaggio nuvoloso sulla Sicilia orientale, condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le restanti zone con gelate diffuse in Pianura Padana e valle interne del Centro Italia.
Nel pomeriggio cielo poco nuvoloso sulla Puglia meridionale, generalmente sereno su tutto il resto del paese.
In serata cielo poco nuvoloso su Sicilia e Calabria meridionale, sereno sulle restanti zone.
Venti moderati da NW sull'Adriatico, moderati da N sullo Ionio, generalmente deboli dai quadranti settentrionali altrove.
Mari: mossi il Mar Ionio, Mar di Sicilia e Adriatico centro meridionale, generalmente poco mossi i restanti mari.
Temperature in deciso aumento su tutte le regioni specie in quota al Centro Nord con valori al di sopra della media stagionale in collina e montagna.
Concentrazione massima inquinanti PM10 prevista al Nord Italia per oggi - Credit: Copernicus

SABATO 15 GENNAIO 2022
In mattinata cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni con gelate notturne e locali banchi di nebbia in Val Padana.
Nel pomeriggio cielo poco nuvoloso sulla Sicilia, generalmente sereno su tutte le restanti zone.
In serata cielo poco nuvoloso sulla Sicilia, sereno su tutte le restanti zone con formazione di nebbie in Pianura Padana e locali nelle valli interne del centro.
Venti moderati da N sull'Adriatico meridionale e Ionio, localmente moderato da NW sul Tirreno centrale, debole variabile altrove.
Mari: molto mosso il Mar Ionio, mosso il Mar di Sicilia e l'Adriatico meridionale, poco mossi i restanti mari.
Temperature in ulteriore aumento con valori sopra la media del periodo.
Temperature previste alla quota di 1500 metri per Sabato ore 13 - ECMWF

Per verificare le condizioni del tempo puoi visionare le webcam in diretta dall'Italia e dal resto d'Europa nelle nostre sezioni Webcam Italia e Webcam Europa.

Segui Meteoplanet su Facebook, Twitter, Instagram e Linkedin

Ultime News Giornale Meteo

Fronte Freddo dai Balcani con Neve a quote basse al Centro Sud Italia

SITUAZIONE METEOROLOGICA Il Fronte freddo di origine Artica sceso sull'Europa oggi è in transito sull'Italia e causerà episodi di instabilit?...

Fronte Freddo sull'Italia con piogge sparse e NEVE a quote basse

SITUAZIONE METEOROLOGICA Lo sbilanciamento dell'Alta Pressione centrata con i suoi massimi sull'Irlanda permette la discesa sul suo margine ori...