Fronte freddo con temporali, grandinate e neve in montagna

Aria fredda alle porte dell'Italia che farà il suo ingresso da oggi portando temporali ⛈️ e rovesci prima al Nord Est e parte del Centro Sud poi tra domani e giovedì altri rovesci specie al Centro Sud e parte del Nord con anche neve 🌨 locale in montagna. Temperature in decisa diminuzione, mari agitati e venti forti.


L'aria fredda in discesa dal Mar di Norvegia inizia a fare il suo ingresso sul nostro paese. Formazione di un minimo depressionario al Nord in discesa verso medio Adriatico e poi sui Balcani meridionali. Rovesci e temporali prima al Nord Est poi anche su parte del Centro Sud ed a seguire instabilità con rovesci e temporali sparsi su gran parte del paese tra mercoledì e giovedì. Torna le neve in montagna oltre i 1200/1600 metri in particolare sul nord delle Alpi e rilievi Appenninici centrali. Temperature in diminuzione che si porteranno 3/6°C sotto le medie del periodo.
Primi rovesci e temporali in arrivo tra oggi e domani poi nuovo impulso freddo con bassa pressione sull'Italia nella giornata di giovedì

MARTEDÌ 16 APRILE
In mattinata rovesci e temporali sparsi su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Sicilia orientale, locali su Sicilia centrale e Calabria, variabile sul resto del Nord Est e Sud Italia, generalmente poco nuvoloso altrove. Quota neve sulle Alpi orientali attorno a 1200/1500 metri.
Nel pomeriggio rovesci diffusi sul Friuli Venezia Giulia, sparsi su Sicilia centro orientale e Calabria, locali su basso Veneto, Emilia Romagna e Puglia meridionale, variabile sul resto del paese. Quota neve sulle Alpi orientali attorno a 900/1300 metri.
In serata precipitazioni sparse su Romagna, Marche ed Umbria centro orientale, locali sui rilievi nord Alpini occidentali, Abruzzo, Molise, Puglia meridionale e basso tirreno, variabile sulle restanti zone. Quota neve sulle Alpi occidentali attorno a 700/1100 metri e su Appennino centro settentrionale attorno a 1200/1600 metri.
Venti molto forti da W sul nord della Sardegna con locali raffiche fino a 80/100 km/h, forti da ENE sull'alto Adriatico, variabili altrove.
Mari da molto mosso ad agitato il Mar di Sardegna, molto mossi alto Tirreno e Ligure, mosso il Tirreno centrale e Mare di Sicilia, poco mossi i restanti mari.
Temperature in diminuzione al Nord, tirreniche, Sardegna e Sicilia, in lieve diminuzione altrove. Punte massime locali di 26/27°C sulla Puglia.
Precipitazioni accumulate nelle prossime 48 ore - ECMWF

MERCOLEDÌ 17 APRILE
In mattinata precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio su Campania, Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale, locali sui rilievi nord Alpini, Appennino centro settentrionale, Calabria e resto della Puglia, variabile sulle restanti zone con ampie zone di sereno. Quota neve sulle Alpi centro orientali oltre i 1200/1600 metri e sui rilievi Appenninici attorno a 1200/1400 metri.
Nel pomeriggio precipitazioni sparse su Puglia, Basilicata e nord Calabria, rovesci in formazione tra Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia centro orientale e Romagna, locali precipitazioni sul resto della Calabria, Campania, rilievi nord Alpini ed Appennino centrale, variabile altrove. Quota neve sulle Alpi centro orientali oltre i 1000/1400 metri e sui rilievi Appenninici attorno a 1400/1600 metri.
In serata precipitazioni locali su Emilia orientale, Appennino settentrionale, Romagna, basso Veneto, Calabria tirrenica e Sicilia nord orientale, variabile sulle restanti zone.
Venti localmente forti da WNW su Sardegna nord occidentale e Mare di Sicilia, moderati da NW sul resto del Centro Sud, variabili altrove.
Mari da agitato a molto agitato il Mar di Sardegna, agitato il Mare di Sicilia, da mossi a molto mossi i restanti mari, poco mosso l'Adriatico settentrionale.
Temperature in diminuzione su tutte le zone con punte massime locali di 23°C sulla Sicilia orientale.
Accumuli nevosi previsti nelle prossime 48 ore - ARPEGE


Per verificare le condizioni del tempo puoi visionare le webcam in diretta dall'Italia e dal resto d'Europa nelle nostre sezioni Webcam Italia e Webcam Europa.

Segui Meteoplanet su X, Instagram, Facebook e Linkedin

Ultime News Giornale Meteo

Settimana che inizia con forte maltempo al Nord, parte del Centro e Sardegna

Si apre il corridoio depressionario Atlantico con un ponte di bassa pressione da Irlanda e Francia verso l'Italia centro settentrionale. Formazione di un vortice depressionario loc...

Weekend tra rovesci e temporali locali ed ampi spazi di sole

Weekend con alternanza di spazi di sole anche ampi con temperature in aumento e rovesci sparsi specie al Centro Sud e sui rilievi Alpini ed Appenninici per l'afflusso di correnti u...