Fronte Freddo sull'Italia con piogge sparse e NEVE a quote basse

Alta Pressione centrata con i suoi massimi al suolo sull'Irlanda occidentale permette la discesa di un impulso freddo Artico verso l'Europa centro orientale, Balcani e sull'Italia. Precipitazioni per oggi in transito su Emilia Romagna, Triestino e settori Tirrenici centro meridionali per l'attivazione di un flusso di correnti umide occidentali. Domani ingresso del fronte freddo dai Balcani con instabilità dal carattere invernale specialmente sulle regioni centrali Adriatiche e parte del Sud Italia. Ritorno della NEVE ❄️ a quote basse sull'Appennino centro meridionale.


SITUAZIONE METEOROLOGICA
Lo sbilanciamento dell'Alta Pressione centrata con i suoi massimi sull'Irlanda permette la discesa sul suo margine orientale di un fronte freddo di origine Artica verso l'Europa e l'Italia preceduto nella giornata odierna da correnti umide occidentali che porteranno precipitazioni per lo più sul settore Tirrenico centro meridionale. Nella giornata di domani Venerdì 21 Gennaio il fronte freddo farà il suo ingresso sull'Italia e che causerà episodi di instabilità invernale specialmente sui settori Adriatici centrali ed il Sud Italia con ritorno della NEVE a quote basse sull'Appennino Centro Meridionale.
Cielo nuvoloso e prime piogge in arrivo specialmente sui settori Tirrenici

GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2022
In mattinata precipitazioni sparse in transito sui settori Tirrenici e rilievi Appenninici centrali dalla Liguria orientale poi verso Toscana, Lazio, Umbria e Campania, occasionali nelle prime ore del mattino sull'Emilia Romagna e Triestino, variabile sul resto delle regioni centrali e Sardegna, poco nuvoloso sul Nord Italia. Nevicate sparse sui rilievi Appenninici centrali e nelle prime ore del mattino su Appennino Tosco Emiliano oltre i 1000/1200 metri di quota.
Nel pomeriggio locali precipitazioni su Lazio meridionale, Campania, nord Calabria Tirrenica e Basilicata, variabile sul resto del Centro Sud, generalmente poco nuvoloso al Nord.
In serata locali precipitazioni su Marche, Umbria, Campania e Calabria Tirrenica, cielo parzialmente nuvoloso sul resto del Centro Sud e Romagna, poco nuvoloso sul resto del Nord Italia.
Venti moderati da WNW su Mar di Sardegna e Tirreno centro meridionale, deboli variabili altrove.
Mari: da molto mosso ad agitato il Mar di Sardegna, mossi il Mar Ligure, Tirreno e Ionio, generalmente poco mossi i restanti mari.
Temperature in generale diminuzione.
Temperature previste a 1500 metri per Venerdì 21 Gennaio ore 19 - ECMWF

VENERDÌ 21 GENNAIO 2022
In mattinata cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso su Emilia centro orientale, Romagna e regioni del Centro Sud, generalmente sereno o poco nuvoloso sul resto del Nord. Precipitazioni sparse sul versante Adriatico dalle Marche alla Puglia e locali su Calabria e Campania, NEVE sui rilievi Appenninici centro meridionali specie sui versanti Adriatici oltre i 600/800 metri.
Nel pomeriggio precipitazioni sparse su Calabria, Campania meridionale e Basilicata, locali su Puglia e Molise, variabile sul resto del Centro Sud, generalmente sereno o poco nuvoloso sulle regioni settentrionali e Toscana.
In serata precipitazioni sparse su Calabria centro meridionale e Sicilia nord orientale, variabile su Sardegna e Campania, generalmente sereno o poco nuvoloso sul resto delle zone.
Venti moderati da WNW su Sardegna meridionale e Mar di Sicilia, localmente moderati da NE sull'Adriatico, deboli variabili altrove.
Mari: da molto mosso ad agitato il Mar di Sardegna, mosso il Mar di Sicilia e l'Adriatico, da poco mossi a mossi i restanti mari.
Temperature in forte diminuzione a partire dai settori Adriatici.
Precipitazioni accumulate fino a Sabato 22 Gennaio ore 1 - GFS

Per verificare le condizioni del tempo puoi visionare le webcam in diretta dall'Italia e dal resto d'Europa nelle nostre sezioni Webcam Italia e Webcam Europa.

Segui Meteoplanet su Facebook, Twitter, Instagram e Linkedin

Ultime News Giornale Meteo

Indebolimento dell'Anticiclone Africano, rovesci anche forti su parte d'Italia

SITUAZIONE METEOROLOGICA Anticiclone Africano in indebolimento su parte d'Italia permetterà infiltrazioni di aria più fresca ed umida di matr...

Italia divisa tra Anticiclone Africano e l'arrivo di temporali anche intensi

SITUAZIONE METEOROLOGICA L'Anticiclone Africano in indebolimento a partire dalle regioni settentrionali permetterà nel corso della settimana i...