Maltempo sull'Italia con rovesci diffusi e Neve sui rilievi Alpini e nord Appennino

Un Vortice di Bassa Pressione nella giornata di oggi tenderà a traslare dalle Isole Baleari verso l'Italia e provocherà maltempo diffuso su tutto il paese con Neve sui rilievi Alpini e Appennino Settentrionale e rovesci sparsi anche localmente di forte intensità in particolare ⚠️ ATTENZIONE al RISCHIO NUBIFRAGI tra Sicilia orientale e Calabria Ionica..


SITUAZIONE METEOROLOGICA
Nella giornata di oggi il centro di bassa pressione Mediterraneo posizionato al suolo sulle Isole Baleari in lento spostamento verso nord est condizionerà il tempo sull'Italia provocando maltempo con precipitazioni diffuse su gran parte delle regioni anche localmente di forte intensità ed il ritorno della NEVE sui rilievi Alpini anche a quote basse sui settori occidentali ed Appennino centro settentrionale. Nel weekend in particolare dalla serata di Venerdì e Sabato inizierà la discesa di un vortice depressionario di origine artica dalla zona tra Gran Bretagna, Norvegia e Danimarca verso l'Europa centrale che farà affluire un flusso di correnti polari prima verso la Francia poi in ingresso nel Mediterraneo che andranno ad agganciare la depressione Mediterranea precedente provocando un peggioramento di carattere INVERNALE con precipitazioni diffuse e neve a quote sempre più basse specie al Nord ed Appennino Settentrionale.

GIOVEDÌ 25 NOVEMBRE
In mattinata precipitazioni diffuse localmente intense su Liguria, Piemonte e Lazio, rovesci sparsi su Toscana, Sicilia meridionale ed orientale e Calabria Ionica centro meridionale, precipitazioni sparse su Lombardia, Emilia e Veronese, locali su Sardegna e Puglia meridionale, nuvoloso altrove; nevicate sui rilievi Alpini Piemontesi localmente fino alla quota di 500 metri sul Cuneese, 700/800 metri sul resto del Piemonte e sui rilievi dell'entroterra Ligure, sull'Appennino Toscano settentrionale oltre i 1400/1500 metri. Nel pomeriggio rovesci diffusi e locali nubifragi su Calabria ionica e Sicilia orientale, precipitazioni diffuse su tutto il settore Tirrenico dalla Toscana alla Campania, rovesci sparsi anche su Sardegna e Sicilia centrale, precipitazioni sparse al nord con nevicate sui rilievi Alpini fin verso gli 800/900 metri sui settori occidentali e 1200/1400 metri su quelli centro orientali, nevicate sull'Appennino Settentrionale oltre i 1200/1400 metri ed oltre i 1600 metri su quello centrale. In serata rovesci diffusi anche di forte intensità su Puglia meridionale e Calabria centro settentrionale ionica, rovesci sul Triestino, precipitazioni sparse sul resto del nord est, regioni centrali, Puglia Garganica e Sardegna occidentale, generalmente nuvoloso altrove; quota neve sui rilievi Appenninici centro settentrionali attorno ai 1500 metri. Venti moderati da S sullo Ionio, moderati da SE sull'Adriatico centro meridionale e Tirreno centro meridionale, localmente forti da N sul Mar Ligure. Mari: Agitato il Mar Ligure, molto mossi il Mar Tirreno, Ionio e Adriatico meridionale, generalmente mossi gli altri mari. Temperature in lieve diminuzione con punte massime locali di 18°C sulla Sicilia.
Maltempo diffuso con rovesci e Neve su Alpi e nord Appennino


VENERDÌ 26 NOVEMBRE
In mattinata precipitazioni sparse sulle Alpi centro orientali più diffuse su Veneto e Friuli Venezia Giulia con nevicate al di sopra dei 1200 metri di quota, precipitazioni diffuse su tutti i settori Tirrenici dalla Toscana al nord della Calabria con nevicate sui rilievi Appenninici centro settentrionali occidentali sopra ai 1400/1500 metri, rovesci diffusi sulla Sardegna e locali sulla Sicilia occidentale, nuvoloso altrove. Nel pomeriggio ancora locali precipitazioni sui rilievi Alpini centro orientali con neve al di sopra dei 900/1000 metri di quota, precipitazioni diffuse su Lazio centro meridionale, Campania, Calabria tirrenica, Molise e Puglia Garganica, locali su nord Toscana, Abruzzo e Sicilia occidentale, quota neve sui rilievi Appenninici centrali attorno ai 1300/1400 metri mentre su quelli meridionali al di sopra dei 1600 metri, generalmente nuvoloso altrove. In serata locali rovesci tra Emilia Occidentale, Lombardia orientale e Veronese, locali precipitazioni sui rilievi Alpini centro orientali, quota neve al nord attorno ai 900 metri, precipitazioni diffuse su Campania e Calabria centro settentrionale tirrenica, locali sul Lazio meridionale e Sardegna occidentale, generalmente nuvoloso su tutte le restanti zone. Venti forti da W sulla Sardegna settentrionale e Mar Tirreno centro meridionale con locali raffiche fino a 80 km/h, moderati da WSW su Campania, Basilicata, Puglia e Calabria centro settentrionale, forti da SW tra nord Corsica e coste Toscane limitrofe, variabili altrove. Mari: da molto mossi ad agitati il Mar di Sardegna, Mar Ionio e Tirreno centro meridionale, da mossi a molto mossi i restanti mari. Temperature in diminuzione.
Precipitazioni accumulate fino a Sabato ore 1 - GFS


Per verificare le condizioni del tempo puoi visionare le webcam in diretta dall'Italia e dal resto d'Europa nelle nostre sezioni Webcam italia e Webcam Europa.

Segui Meteoplanet su Facebook, Twitter, Instagram e Linkedin

Ultime News Giornale Meteo

BIANCA IMMACOLATA al Nord con NEVE anche in Pianura, rovesci al centro sud

SITUAZIONE METEOROLOGICA Un Martedì di tregua con ampi spazi soleggiati su gran parte delle regioni e gelate diffuse al nord ma da domani arriv...

Inizio settimana con FREDDO e NEVE a quote basse, IMMACOLATA con NEVE al nord

SITUAZIONE METEOROLOGICA La settimana inizia ancora condizionata dal flusso di origine Artica che ha coinvolto il nostro paese nelle ultime 72 o...