Arcobaleno: scienza, curiosità e storia

Uno dei fenomeni ottici atmosferici più belli, lo spettro di luce che crea nel cielo con i suoi colori porta con sé leggende e curiosità, parliamo dell'Arcobaleno.


Simbolo di vita, speranza e pace, è uno dei fenomeni meteo più affascinanti, ha ispirato miti e leggende in ogni popolo durante i secoli... stiamo parlando dell'arcobaleno, manifestazione luminosa a forma di arco che, alla sua comparsa con i suoi colori lascia sempre a bocca aperta grandi e piccini.
L'Arcobaleno una delle bellezze che ci regala la natura

L'arcobaleno ha assunto nel corso della storia vari significati: per gli antichi Greci era la testimonianza del passaggio della Dea Iris, messaggera degli Dei.
Nella civiltà cinese era un'insieme di pietre colorate utilizzate dalla dea Nüwa per saldare le fratture del cielo. Troviamo riferimenti al simbolismo dell'arcobaleno anche nella Bibbia, nel libro della Genesi, quando appare a Noè dopo il diluvio universale. In questo frangente l'arcobaleno indica l'alleanza fra Dio e l'umanità e l'inizio di un periodo di pace.

Generalmente questo fenomeno luminoso è sempre stato connesso alla divinità e alla manifestazione di Dio in terra; solo negli ultimi secoli l'uomo ha cercato una spiegazione scientifica.

COSA SIGNIFICA ARCOBALENO?
La parola arcobaleno deriva da arco e baleno ovvero lampo.
E' infatti facile osservarlo alla fine di un temporale quando il sole non è troppo alto sull'orizzonte ma lo si può notare anche nei pressi di cascate e fontane dove la presenza di piccole gocce d'acqua nell'aria è piuttosto frequente.
L'arcobaleno è dovuto al fenomeno fisico della rifrazione: quando i raggi della luce solare passano attraverso una goccia d'acqua sospesa nell'aria vengono divisi nei vari colori dello spettro. Si possono osservare fino a sette tonalità: violetto, indaco, blu, verde, giallo, arancione e rosso.
In realtà il numero dei colori visibili dipende esclusivamente dalla persona e alcuni scienziati ritengono che sia addirittura una questione culturale. I contorni fra un colore e l'altro non sono definiti ma si presentano sotto forma di gradevoli sfumature.

QUAL'È L'ARCOBALENO PIÙ GRANDE AL MONDO?
E' impossibile determinare le dimensioni effettive perchè queste dipendono sia dalla posizione dell'osservatore che da fattori ottici.
Se non ci credete fate una prova camminando verso la direzione dell'arcobaleno: ad un certo punto ci sembrerà più grande e poi lo vedremo letteralmente scomparire.
E' però possibile misurare per quanto tempo un arcobaleno resti visibile in cielo. L'arcobaleno più longevo al mondo è stato quello del 30 novembre 2017 a Taiwan che è durato quasi 9 ore (dalle 6:57 del mattino alle 15:55). Un record assoluto se si considera che generalmente questo fenomeno non dura per più di un'ora.

Se siamo fortunati però ci potrebbe capitare di osservare un doppio arcobaleno dovuto al rimbalzare della luce fra le goccioline di pioggia. In questo caso probabilmente i colori saranno invertiti rispetto al primo fenomeno luminoso.
La bandiera arcobaleno come simbolo

L'arcobaleno affascina da sempre l'umanità, ha ispirato molte canzoni (vi ricordate “Somewhere Over the Rainbow” canzone scritta da Harold Arlen con testi di E.Y. Harburg e “Arcobaleno” di Adriano Celentano) solo per citarne due, ed è divenuto con la bandiera arcobaleno, "bandiera della libertà" (freedom flag) il simbolo dell'orgoglio gay e lesbico dagli anni ottanta ad oggi.
L'arcobaleno è stato scelto poi anche come simbolo di speranza durante la lotta al Covid 19.

Se poi sarete in grado di trovarne la fine, una leggenda irlandese narra che laddove finisce l'arcobaleno si trova una pentola piena d'oro quale ricompensa per l'audace ricerca.

Per ulteriori approfondimenti sull'argomento:
- L'Arcobaleno su Wikipedia.

Ultime News Ambiente e Clima

Il Cibo del Futuro: come sarà la nostra dieta fra 30 anni?

Quando si parla del cibo del futuro si pensa ad un momento estremamente lontano nel tempo, qualcosa che accadrà più avanti e che forse vedranno i nipoti dei nostri nipoti quando ...

Vaiolo delle Scimmie: è di nuovo allarme lockdown?

Quando finalmente, dopo oltre due anni di stato di emergenza, siamo ritornati ad una sorta di normalità ecco che si affaccia sul mondo una nuova minaccia confermata dall'OMS – O...