Meteo: Domenica variabile ma da Lunedì arriva il Maltempo

Una domenica di attesa prima dell'arrivo di una forte perturbazione con precipitazioni anche intense


SITUAZIONE METEOROLOGICA
Durante le prossime 48 ore il vortice di bassa pressione nord atlantico posizionato tra Islanda e Gran Bretagna si estenderà approfondendosi fin oltre le Isole Svalbard, formando già da martedì un altro centro depressionario sull'Inghilterra orientale che coinvolgerà gran parte dell'Europa centro occidentale apportando una fase localmente anche di forte maltempo ed un deciso calo termico.

DOMENICA 3 OTTOBRE
In mattinata aumento della nuvolosità sul Tirreno e nord ovest con cielo parzialmente nuvoloso sulla costa tirrenica e Liguria ove non si escludono locali precipitazioni, variabile sulla Sicilia con precipitazioni locali specie sui settori centro orientali, parzialmente nuvoloso sulla Sardegna orientale, per lo più poco nuvoloso altrove. Nel pomeriggio variabilità diffusa sulle regioni nord occidentali con locali precipitazioni sulla Liguria orientale, variabile anche su coste tirreniche, Sicilia e Calabria meridionale con la possibilità di occasionali deboli precipitazioni; poco nuvoloso altrove. In serata aumento ulteriore della nuvolosità su Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria con le prime precipitazioni più probabili sui rilievi Alpini, passaggi nuvolosi sul Tirreno e per lo più poco nuvoloso altrove. Temperature in ulteriore lieve aumento sui versanti adriatici e Sardegna, in lieve diminuzione dalla serata sul nord ovest a partire dai rilievi Alpini di Valle d'Aosta e Piemonte. Venti da SE anche moderati sul Tirreno, per lo più deboli sempre dai quadranti meridionali altrove.
Geopotenziali 500hPa e Temperatura 850 hPa - ECMWF


LUNEDI 4 OTTOBRE
L'avvicinamento della perturbazione Atlantica al Mediterraneo provocherà un aumento di venti di scirocco sull'Italia con ancora un richiamo umido e mite da sud. In mattinata nuvoloso al nord ovest con precipitazioni anche localmente moderate sulla Liguria, occasionali sui rilievi Alpini di Piemonte e Valle d'Aosta, variabilità diffusa sulle coste Tirreniche con locali deboli precipitazioni sui litorali Toscani, da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso altrove. Nel pomeriggio la depressione Atlantica entrerà decisa sul Mediterraneo centrale apportando precipitazioni diffuse su Liguria centro occidentale e Piemonte occidentale, locali rovesci anche sul nord della Sardegna, variabile altrove, poco nuvoloso su centro sud adriatico, Calabria e Sicilia. In serata precipitazioni diffuse su Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia centro occidentale e Toscana anche di forte intensità specialmente su Liguria centro orientale, Piemonte e alta Toscana, prime nevicate fin verso i 2500 metri sui rilievi Alpini occidentali; aumento della nuvolosità altrove con locali precipitazioni su Lombardia orientale, Emilia e nord Lazio, passaggi nuvolosi sulle restanti regioni. Temperature al di sopra delle medie ed in ulteriore lieve aumento sui settori Adriatici e sulla Sardegna ove non si escludono locali punte di 30/32°C sui versanti centro occidentali dell'isola. Venti di scirocco (SE) in rinforzo sui nostri mari con locali raffiche fino a 50/60 km/h nel pomeriggio tra Elba, nord Tirreno e Mar Ligure, deboli a tratti moderati dai quadranti meridionali altrove.
Precipitazioni Accumulate fino alle 24 di Lunedì - GFS

TENDENZA MARTEDI 5 OTTOBRE
Il fronte perturbato proseguirà la sua corsa verso est con precipitazioni sparse ancora in mattinata su Liguria orientale, Piemonte orientale, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli, variabile sull'Emilia Romagna con solo occasionali deboli precipitazioni; quota neve sui rilievi Alpini attorno ai 2400/2500 metri. Aumento della nuvolosità sulle regioni centro meridionali Tirreniche con piogge e temporali su Lazio, Campania, Calabria tirrenica e nord Sicilia, variabile sulle regioni adriatiche. Il tempo tenderà poi lentamente a migliorare al Nord Ovest; precipitazioni accumulate nelle 48 ore anche attorno agli 80/100 mm tra Prealpi e Pedemontane Piemontesi, Liguria orientale e Nord Ovest Toscana. Temperature in forte diminuzione al nord, Sardegna e Tirreniche, in diminuzione più graduale altrove. Venti con raffiche fin verso i 60/70 km/h da SW su Mar Ligure e alta Toscana, variabili dai quadranti meridionali altrove.

Ultime News Giornale Meteo

Inizio settimana con FREDDO e NEVE a quote basse, IMMACOLATA con NEVE al nord

SITUAZIONE METEOROLOGICA La settimana inizia ancora condizionata dal flusso di origine Artica che ha coinvolto il nostro paese nelle ultime 72 o...

Domenica di instabilità con temporali, rovesci e NEVE a bassa quota

SITUAZIONE METEOROLOGICA Un nuovo flusso di origine Artica sta facendo il suo ingresso nel Mediterraneo centrale favorendo la formazione di una ...